Skip to content
maggio 7, 2012 / Cento passi

A Cofete la spiaggia riflette il cielo

A Cofete la spiaggia riflette il cielo

La battigia si trasforma in piena serena, lastra di ghiaccio, superficie di opale levigata.

Le onde assomigliano ai cumuli di bambagia che stanno poco più alti, che incessanti si formano e trasformano.

I cirri si confondono con la schiuma, che per un attimo fugace arabesca la sabbia, e mi confonde con il suo spettacolo di illusionismo, facendomi balenare atolli e isole di un altro lato dell’oceano.

Nel cielo, un gabbiano, graffia un’apostrofo bianco nell’azzurro, mentre, sulla spiaggia, figure umane diventano sempre più piccole, fino a scomparire in un’orizzonte senza fine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: