Skip to content

cosa è

Cento passi e cento parole, per raccontare di un emozione, un incontro; un piccolo fotogramma della vita nei miei viaggi a piedi.

maggiori informazioni si di me potete trovarli su:

www.alessandrovergari.it

sono una guida ambientale escursionistica per la

“Cooperativa Walden viaggi a piedi” www.waldenviaggiapiedi.it

One Comment

Lascia un commento
  1. Valeria / Nov 11 2012 6:20 pm

    A volte di parole ne bastano poche. Il silenzio dei gesti, di istanti che incontrano eternità, in una semplicità che appassiona, nell’immediato non chiede altro.
    A volte invece ce n’è un bisogno grande, come una fame d’amore che si nutre di parole dette, scritte, ascoltate. Quasi la presunzione di un compito assegnatoci, per lasciare un segno lieve, ma vivo, che vince la morte. E allora, non smettiamo di parlarci.
    A volte di passi ne servono molti. Per appartenere con coraggio e umiltà alla strada. Per sentirsi soli e poi in un lento crescere di consapevolezza e mistero, accompagnati. Per darsi il tempo di scoprire e scoprirsi, addormentarsi e svegliarsi in cammino, nella sorpresa di poterlo fare e sentirsi come rinascere un po’.
    A volte invece ne bastano pochi. Volo breve, passi ovunque, non occorre andare lontano. Passi nei luoghi di sempre, rassicuranti e pure monotoni, che possono chiamare comunque a pensieri nuovi, a ricomporre l’animo su strati pacifici. Passi che chiamano. E allora, senza fuggire, non smettiamo di andare.
    Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: